15 maggio 2017 - Ravenna, Cronaca

A Ravenna arriva il "drogometro", scopre gli assuntori di stupefacenti alla guida in tempo reale

In dotazione alla Polizia Stradale

Anche a Ravenna arriva quello che è stato chiamato familiarmente “drogometro”. Si tratta di un apparecchio, in dotazione alla Polizia stradale, in grado di verificare in tempo reale se il conducente di un mezzo ha assunto sostanze stupefacenti. Funziona imbevendo uno stick nella saliva della persona da controllare (l'operazione viene fatta con la guida di un medico) e poi inserendo il tampone in un dispositivo che in pochissimo tempo, davanti agli occhi del controllato, ne appura la positività o la negatività a varie sostanze stupefacenti. Il drogometro è entrato in funzione la scorsa notte a Cervia, rilevando due automobilisti positivi per anfetamine e oppiacei.

La novità in fatto di sicurezza è stata presentata questa mattina in una conferenza stampa in Questura. Tra i plus dell'apparecchio c'è anche la capacità di identificare il tipo di sostanza assunta. Il campione risultato positivo al controllo viene poi inviato a Roma per ulteriori verifiche (in modo da appurare anche la quantità di droga nel sangue). Nel frattempo - spiega la Polizia - la patente viene sospesa per 10 giorni (in modo da attendere il risultato degli esami 'romani').

L'esame non è mai disgiunto dall'etilometro. Questa notte - continua la Polizia - per 60 conducenti controllati il 10% era ubriaco o aveva assunto droga.

La differenza più significativa con il test delle urine è ovviamente il tempo. - conclude la Polizia - Prima occorrevano alcuni giorni per ottenere il risultato, mentre ora esso è immediato. Il "drogometro" si trova al momento in una fase sperimentale, per cui viene utilizzato solo in alcune città: fra non molto potrebbe essere diffuso capillarmente su tutto il territorio nazionale.

 

C.N.

 

Tag: drogometro

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017