18 maggio 2017 - Ravenna, Cronaca

Arcieri e figuranti da tutta Italia per il torneo cavalleresco in Rocca

Saranno 220 le persone in costume per la sfida

Sabato 20 e domenica 21 Maggio si svolgeranno alla Rocca due giornate di rievocazione storica a ingresso gratuito, con un torneo cavalleresco, disfida d’arco, accampamenti militari e momenti di informazione storico-didattica. Gli eventi si svolgono a partire dalle ore 10.30 di sabato 20 fino alle ore 18 di domenica 21 e sono organizzati dall’associazione Gli Sparvieri e dall’associazione I Mercenari della Guaita insieme ad Amata Brancaleone ed altre associazioni: Schola Hominum Burgi e Quelli del Ponte con i loro mercati medievali, Flos Ferri con gli accampamenti e i duelli di spada. In totale sono coinvolti circa 70 figuranti che utilizzano fedeli riproduzioni di abbigliamenti, armi e armature di fine 1300.

L’evento fa parte delle iniziative di Amata Brancaleone, il gruppo che cura la valorizzazione della Rocca come bene comune in collaborazione con il Comune di Ravenna nell’ambito del Regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani.

 

SABATO 20 MAGGIO

Dalle 10.30 alle 12.30 sarà possibile assistere alle prime dimostrazioni di duelli storici svolte da figuranti. I duelli saranno alternati da incontri storico-didattici aperti alla cittadinanza e alle scuole. Saranno presenti 70 ragazzi della scuola Damiano – Novello.

Alle 14.30 ci sarà la presentazione del torneo cavalleresco che inizierà alle ore 15 per finire alle 18.

Alle ore 18 vi sarà la sfilata degli arcieri, che partirà dalla Rocca Brancaleone per arrivare in piazza del Popolo, ricevere la benedizione di archi e frecce, proseguire per alcune vie del centro, il tutto allietato dai suoni dei tamburini della Cerna dei Lunghi Archi di San Marino.

Durante la giornata sarà possibile sperimentare il tiro con l’arco storico, seguiti da istruttori federali, esperti sia con gli adulti che con i bambini. Sarà inoltre possibile visitare i mercati storici con circa 30 banchi medievali. Ogni banco ospita un figurante che mostra un antico mestiere: dalla tintora al telaio, il conio, la gogna, l’amanuense, i giochi medievali.

 

DOMENICA 21 MAGGIO

L'Associazione Storica I Mercenari della Guaita di Ravenna, associati/facente parte della Lega Arcieri Medievali (Lam), da alcuni anni, in collaborazione con il Comune di Ravenna, e con il patrocinio di Fiarc (Federazione Italiana Arcieri di Campagna), organizza la “V° disfida d'Arco Città di Ravenna”.

Una gara nazionale di tiro con arco storico che è parte integrante del circuito Italiano della Lega Arcieri Medievali (Lam), a Ravenna e su tutto il territorio italiano, isole comprese.

Quest'anno al torneo si contano circa 220 persone tra arcieri e figuranti, provenienti da tutta Italia. Sarà quindi un vero spettacolo per il pubblico, che non potrà partecipare al tiro ma assistere ad una gara emozionante e ammirare i vestiti d’epoca.

Informazioni: Stefano (per il sabato) 347 1453044 – Sabrina (per la domenica) 333 2528589

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.