12 giugno 2017 - Ravenna

Camion prende fuoco sull'A14, un uomo muore fra le fiamme

Le immagini del dramma in un video

Traffico in crisi sull'A14, per un incidente avvenuto tra la diramazione dell'A14 bis e Imola. Secondo le prime informazioni, intorno alle 7.45 a seguito di un tamponamento un tir avrebbe preso fuoco e sarebbe stato completamente distrutto dalle fiamme. Il fatto è avvenuto in direzione sud, ma il traffico è in crisi in entrambe le corsie di marcia, con lunghe code che interessano anche l'A14 bis. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, un vasto dispiegamento di forze dell'ordine per controllare la viabilità.

 

Aggiornamento

A perdere la vita un autotrasportatore straniero alla guida di uno dei due mezzi pesanti. L'incidente è avvenuto al Km 55, tra i comuni di Solarolo, nel Faentino e Imola, poco prima dello svincolo dell'A14 bis. Il tutto è avvenuto dopo un tamponamento a causa  del quale uno dei due mezzi si è ribaltato. In quel frangente dal tir si sono sviluppate le fiamme che hanno avvolto il conducente. Per lui, malgrado i tentativi di salvataggio da parte di alcuni automobilisti e altri autotrasportatori, non c'è stato nulla da fare. Con lui anche un ferito, che è stato trasportato all'ospedale di Bologna con l'eliambulanza. Dalle 7,30 si sono portati sul posto decine i mezzi di soccorso, tra vigili del fuoco arrivati dal Ravennate e dal Bolognese, mezzi del 118 e della Polizia stradale oltre a quelli della società autostrade. Giunte alcune squadre della protezione civile i cui volontari hanno distribuito bottigliette d'acqua alle persone rimaste bloccate. “Le code arrivano – spiegano da Autostrade per l’Italia in una nota stampa-  fino a 16 chilometri. Si deve uscire obbligatoriamente a Imola e dopo aver percorso la viabilità ordinaria, sulla via Emilia, che ha subito enormi rallentamenti, rientrare in autostrada a Faenza. In direzione di Bologna si è formata una coda per curiosi tra Faenza e Imola”.

 

Tag: incendio

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.