26 giugno 2017 - Ravenna, Cronaca

Cagnoni, udienza preliminare: la parola alla difesa

Questa mattina

Seconda parte dell’ udienza preliminare questa mattina per Matteo Cagnoni, il dermatologo 52enne accusato dell’omicidio della moglie Giulia Ballestri, uccisa a colpi di bastone lo scorso settembre nella villa disabitata di proprietà del marito.

Dopo l'accoglimento delle richieste di costituzione come parte civile dell'associazione Linea Rosa, dell'Udi di Ravenna e del Comune di Ravenna - oltre ai familiari di Giulia Ballestri -, avvenuto il 22 giugno scorso durante la prima udienza, questa mattina la parola va alla difesa dell’imputato, con gli avvocati Giovanni Trombini e Francesco Dalaiti che paleseranno la scelta del rito – abbreviato o assise – con il quale Cagnoni dovrà essere giudicato.

 

Maggiori informazioni più tardi

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.