7 luglio 2017 - Ravenna, Cronaca

Alberto Angela tra le meraviglie di Ravenna: "Passeggiare qui è come viaggiare nel tempo"

La troupe della Rai in città

La troupe di "Superquark", impegnata da ieri nel ravennate per le riprese di una nuova puntata, ha visitato questo pomeriggio la Domus dei Tappeti di Pietra. Assieme al regista, il direttore della fotografia e il resto dei collaboratori, Alberto Angela ha studiato da vicino il sito archeologico di via Cura, dopo aver firmato autografi e scattato foto con alcune "fan" che lo attendevano.  
"L'Italia è unica, è come un grande libro di storia che si può sfogliare. Bisogna avere una visione 'globale' del territorio, non guardare i singoli reperti o musei, e puoi passare dall'età preromana a quella ostrogota semplicemente spostandoti: Ravenna è una città che permette di farlo molto bene" ha dichiarato alla stampa prima di cominciare le riprese. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.