12 luglio 2017 - Ravenna, Sport

Due ravennati sul podio del mondiale di boogie woogie

A Sportdance

A Sportdance, il più grande festival della danza sportiva al mondo, in corso fino al 23 luglio nei padiglioni della Fiera di Rimini, è argento al mondiale di Boogie Woogie per una coppia ravennate. Si tratta di Gianluca Burbassi e Patrizia Agati, coppia sulla pista da ballo e nella vita.

La loro è una bella storia, d’amore e di sport. Gianluca Burbassi e Patrizia Agati, marito e moglie dal 2013, sono campioni del mondo in carica di Boogie Woogie. Entrambi sono nati a Ravenna: 48 anni fa Gianluca, 45 Patrizia.  Da un decennio si allenano nella scuola del Club The Stars a Imola, seguiti dai maestri Betty Mancurti e Mirko Benericerti.

A Rimini la coppia ravennate ha vinto l’argento nella coppa del Mondo di Boogie Woogie: “Siamo contenti – confidano - di aver tenuto alto l'onore dell'Italia, diamo sempre il massimo per ottenere buoni risultati”. Dopo l’appuntamento di Rimini, sono già in corsa per il prossimo appuntamento della Coppa del mondo a Stoccarda: “Si punta dritti, dritti all'oro”, afferma Patrizia, che prosegue: “Ci aiuta molto il nostro rapporto di coppia perché contribuisce a mantenere il feeling anche nel ballo, disciplina in cui conta parecchio l'affiatamento”.

Per Gianluca e Patrizia la danza sportiva è uno sport: “Dietro ogni singolo ballo c'è una preparazione atletica non indifferente. Per capire bene questo mondo bisogna viverlo. Chi ci guarda vede solo l'aspetto esterno, ma dietro c'è tantissimo lavoro”.

Per concludere due parole sulla loro grande passione: il Boogie Woogie. “È una disciplina che dà molta libertà di espressione a differenza di altri balli in cui si è obbligati a fare determinate cose per eseguire una prova. Anche noi dobbiamo rispettare alcune regole, ma siamo molto più liberi di esprimere al meglio anche la nostra emozione, provando a trasmetterla al giudice e al pubblico”.

 

 

Nell'area Dance Expo (allestita nella Hall centrale), la vetrina commerciale delle aziende interessate al mercato della danza sportiva. In mostra abiti sfavillanti, calzature preziose, make up e bigiotteria da dive, accessori per acconciature da favola. Sono oltre 45 le aziende presenti, per 1500 metri quadrati di esposizione commerciale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.