12 luglio 2017 - Ravenna, Cronaca

Festa di Sant’Apollinare, i fuochi d’artificio illumineranno tutta la costa

Il 22 luglio

Ventisei minuti durante i quali tutta la costa ravennate sarà illuminata da coloratissimi e scintillanti fuochi d’artificio. E’ la sorpresa che il Comune, in collaborazione con la cooperativa Spiagge, dedica per la prima volta quest’anno a cittadini e turisti in occasione della festa del patrono, Sant’Apollinare.

Lo spettacolo comincerà alle 23.30 di sabato 22 luglio.

Saranno impiegati 2275 artifizi, che andranno a comporre 28 quadri.

I punti di lancio sono stati concordati con la Prefettura e i Vigili del fuoco, per ovvie ragioni di sicurezza.

Saranno a Casalborsetti, tra Porto Corsini e Marina di Ravenna, a Punta Marina, Lido di Dante e Lido di Classe.

“In una logica integrata di Destinazione Romagna – dichiara l’assessore al Turismo Giacomo Costantini – oltre agli spettacoli pirotecnici del Ferragosto e di altre occasioni importanti come la festa di San Lorenzo per Cervia, il 10 agosto, e la festa di Garibaldi a Cesenatico, il primo week end di agosto, anche noi abbiamo pensato di proporne uno, molto complesso, perché si svilupperà lungo tutti i trenta chilometri di costa, con cinque punti di lancio e i fuochi che saranno perfettamente sincronizzati, grazie alle nuove tecnologie messe in campo dall’azienda che si è aggiudicata il bando.

E’ uno spettacolo dedicato a Sant’Apollinare, il nostro patrono, e vogliamo che diventi un appuntamento fisso. Ringraziamo la cooperativa Spiagge per avere collaborato all’iniziativa, che pensiamo possa essere motivo di orgoglio per i ravennati e incentivare il senso di appartenenza della nostra comunità e dare un bel messaggio di accoglienza ai turisti”.

“Riteniamo che l’assessore Costantini – aggiunge Maurizio Rustignoli, presidente della cooperativa Spiagge – abbia avuto un’ottima idea e per questo abbiamo contribuito molto volentieri alla sua realizzazione.

Gli spettacoli pirotecnici sono sempre molto apprezzati dai cittadini e dai turisti e con questa iniziativa riusciamo a proporli in tutte le nostre nove località balneari.

L’auspicio è quello che con questo appuntamento inizi un percorso per la realizzazione di una serata che valorizzi ulteriormente la festa del nostro patrono, sfruttando anche il fatto che cade in un periodo particolarmente propizio come quello estivo.

Tutto questo in continuità con gli eventi di queste ultime settimane, che hanno registrato grande apprezzamento e successo, a partire dalla Notte Rosa e dalle Frecce Tricolori, ed in attesa di quanto già pianificato, tanto, per il mese di agosto”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.