7 agosto 2017 - Ravenna

Porto Corsini, si erano allacciati alla rete idrica: arrestati giostrai

L'operazione di Municipale e Carabinieri

E’ scattato all’alba di oggi un controllo congiunto di Polizia Municipale e Carabinieri, per verificare la regolarità di un campo allestito da alcuni giostrai a Porto Corsini.

 

Due caravan sono risultati privi della copertura assicurative, sottoposti a sequestro e rimossi coattivamente. Inoltre, nel corso dell’operazioni, quattro persone sono state tratte in arresto per concorso in furto aggravato e continuato: un 37enne, originario di Magenta (MI); un 27enne originario di Monza; un 53enne, originario di Alseno (PC) e un 49enne, si erano infatti allacciati abusivamente alla rete idrica comunale per portare acqua ai propri caravan. Nel pomeriggio sono stati condotti innanzi al Giudice del Tribunale di Ravenna, che ha convalidato tutti gli arresti e rinviati il processo per consentire agli imputati di risarcire il danno procurato.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.