20 settembre 2017 - Ravenna, Cronaca

Spruzza spray urticante ma per il vento colpisce una bambina

Denunciato 35enne

I Carabinieri della Stazione di Milano Marittima, hanno deferito in stato di libertà per il reato di “getto pericoloso di cose” un turista 35enne, spiega l'Arma in una nota.

L’uomo mentre passeggiava sul porto canale di Cervia, allo scopo di testare l’efficienza di una bomboletta di spray urticante al peperoncino di libera vendita, la spruzzava verso le acque del porto canale ma il getto, a causa forte vento, investiva una bimba di 8 anni, provocandole irritazione occhi e gola. Dopo la paura per la bambina, è arrivata la denuncia per l’adulto: la norma prevede infatti, tra le diverse condotte, anche il versamento di liquidi e gas “molesti”, come in questo caso.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.