12 novembre 2017 - Ravenna, Cronaca

Global Ports Maratona di Ravenna, un podio tra Africa ed Europa

Keniani in luce, bene gli atleti di Croazia, Polonia, Ungheria e Italia. Numeri record per le varie corse. Le immagini

Ravenna protagonista del running, con una manifestazione che è riuscita a superarsi. Come spiegano gli organizzatori, sono 2730 i classificati alla Global Ports Maratona di Ravenna, 1190 hanno tagliato il traguardo dei 42,2 km mentre sono 1539 i classificati della Mezza Maratona. Exploit finale di partecipanti alla 10 km Almaverde Bio con 5283 iscritti, un numero senza precedenti.

 

Classifiche

Vincitrici Global Ports Maratona di Ravenna 42 km:

prima classificata Marja Vrajc con il pettorale 6 Croata (società Ak Maksimir) con il tempo di 2:48:29;

seconda classificata la polacca Agnieszka Kuzik pettorale 61 (società Runcard) tempo 2:59:08;

terza classificata l’italiana Francesca Patuelli pettorale 1274 (Gabbi Ponteggi) tempo 3:11:18.

 

Vincitori Global Ports Maratona di Ravenna 42 km:

Primo classificato Samuel Kimutai Kiptum (31/12/1990) Kenya 2:21:20;

Secondo classificato Samuel Njeru Karani (30/09/1986) Kenya 2:34:55;

Terzo classificato Elöd Zsigmond (Szekszardi SportKozpont NKFT) Ungheria 2:35:08.

 

Vincitrici Mezza maratona Femminile:

Prima classificata Lagat Ivyne Jeruto dal Kenya tempo di 1:17:40, prima anche al taglio del Global Ports Traguardo Intermedio al 3,9 km e vincitrice quindi della crociera messa in palio da Global Ports Holding.

Seconda classificata Tunde Szabo (PVSH), ungherese, tempo 1:20:24 ;

Terza classificata l’italiana Federica Poesini (Atl.Capanne Proloco Athl.Team).

 

Vincitori Mezza maratona maschile:

primo classificato Mang’ata Andrew Kwemoi Kenya (ASD International Security) con il tempo di 1:05:08

secondo classificato Kurgat Gideon Kiplagat Kenya (G.S. Orecchiella Garfagnana) con il tempo si 1:05:09 che taglia anche il Global Ports Traguardo Intermedio al 3,9 km con il tempo 12’ e 24’’ vincendo così la crociera messa in palio dal title sponsor.

Terzo classificato l’italiano Francessco Nastasi (ASD Ortigia Marcia) con il tempo di 1:14:32  

 

Vincono il Trofeo AVIS, premio novità del 2017 messo in palio per il primo vincitore e la prima vincitrice della Half Marathon che sono anche donatori AVIS:  Francesco Nastasi con 1:14:32 e Chiara Rusticali con 1:57:27.

 

"Un’edizione memorabile - queste le parole del presidente di Ravenna Runners Club Stefano Righini -
lo dicono i numeri che sono entusiasmanti: 10.300 partecipanti tra ieri e oggi. Impressionanti i corridori che hanno preso parte alla 10.5 km Almaverde Bio Good Morning Ravenna quasi 5300 iscritti per lo più ravennati e ragazzi. Stessa emozione ieri abbiamo provato nel vedere 2000 bambini al via nella Family Run a cui si sono aggiunti altri 200 bimbi senza pettorali perché erano terminati. Grande partecipazione per le donne e dei cittadini, visto che lungo il percorso in centinaia erano in attesa per applaudire e incitare i runner. Sono questi i numeri più importanti e le cose più belle da ricordare di questa 19^ edizione”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017