12 gennaio 2018 - Ravenna, Cronaca

La ravennate PaceProfessional scelta dalla Scuola Allievi Marescialli e Brigadieri di Firenze

Per la cardioprotezione

E’ ampio più di 260 mila metri quadri, che ospitano a pieno regime 2.200 militari, l'imponente e nuovissimo edificio della Scuola Allievi Marescialli e Brigadieri Carabinieri, complesso inaugurato nel settembre 2016, sito alla periferia nord-ovest di Firenze e intitolato al M.llo Maggiore Felice Maritano, carabiniere italiano ucciso in un conflitto a fuoco dalle Brigate Rosse.

La Benemerita provvederà prossimamente a cardioproteggere questa struttura tramite la società ravennate PaceProfessional.

Reduce da poco dall'importante intervento di cardioprotezione dell'IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) di Genova, Stefano Pace, resp. comm.le della società, accoglie con estrema soddisfazione la scelta effettuata da parte dell'Arma. 

“Ringrazio tutto lo staff aziendale che collabora con passione ed impegno ogni giorno in vari contesti sanitari e non (Ospedali, Cooperative, Case di Cura, Industrie, Case di Riposo, Poliambulatori, Studi Medici, etc.) - spiega Stefano Pace - cercando di carpire e soddisfare le necessità di ogni operatore. Questo impegno è importante per tutti noi in un'ottica di azienda ‘Global Service’ al servizio della persona. Quando la società si aggiudica questi prestigiosi servizi, credo sia un vanto anche per il territorio oltre che ovviamente per noi tutti”.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018