16 luglio 2010 - Ravenna, Cronaca

Multata una prostituta a Lido di Classe

Denunciato dalla Munucipale anche un uomo per guida in stato di ebbrezza

La Polizia municipale dalle 21 di ieri alle 2 di stamattina è stata impegnata in controlli sul territorio, con particolare attenzione alle località di Lido di Savio e Lido di Classe. Durante il servizio, finalizzato al contenimento dei fenomeni di degrado sociale legati in particolar modo alla prostituzione, è stata elevata una sanzione, ai sensi dell’ordinanza del sindaco, nei confronti di una giovane prostituta rumena, in via Dei Lombardi, a Lido di Classe.

Poco prima dell’una, sempre in via Dei Lombardi gli agenti hanno notato una ragazza che si allontanava, correndo, da un’auto ferma guidata dal fidanzato con cui aveva litigato.

L’uomo, 38 enne di Forlì è stato controllato e sottoposto alla prova con etilometro, evidenziando un tasso alcolico oltre il doppio di quello consentito.

Immediata è scattata la denuncia per guida sotto effetto di sostanze alcoliche, oltre alla prevista sanzione per mancanza della patente al seguito. Da ulteriori accertamenti effettuati si è altresì appurato che non era la prima volta che gli capitava una cosa simile. L’auto è stata affidata a persona idonea alla guida, dato che anche la fidanzata del conducente era positiva all’assunzione di alcol.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.