27 gennaio 2018 - Ravenna, Cronaca

Il turismo tra quantità e qualità

Aumentano i flussi secondo l'amministrazione ma il dibattito è aperto sulle ricadute economiche per il territorio

Il sindaco de Pascale ha analizzato in un’intervista rilasciata a Il Resto del Carlino l’andamento della Biennale del Mosaico 2017 e i flussi turistici di dicembre. Per quanto riguarda la Biennale il primo cittadino parla di 120 mila ingressi, e di un aumento dal 15 al 20 per cento degli arrivi e delle presenze turistiche a dicembre. Il dato si incrementa, spiega, per la città d'arte. Riconoscendo che i dati della Biennale non rappresentano altrettante presenze, de Pascale rileva comunque che questi numeri danno l’idea del movimento sviluppatosi in città. In prospettiva il sindaco ritiene che vadano aumentate le risorse per la promozione, per la Biennale e anche per le iniziative natalizie. In ogni caso, evidenzia, è stata proposta un’offerta turistica che prima non c’era. Il tema del turismo dunque continua a tenere banco in città, tra analisi quantitative e qualitative, in particolare in merito al “ritorno” dei flussi per le attività commerciali. L’albergatore Filippo Donati su Facebook ha fatto una riflessione, che ha comunque significati più ampi: “se la mia mucca produce 10 litri di latte al giorno, io ho 10 litri di latte, ogni giorno, da vendere. Se vendo due litri di latte al giorno, le cose non vanno tanto bene, perchè ne vendo il 20%. Se dopo una settimana comincio a vendere 4 litri di latte al giorno, posso dire di avere aumentato le mie vendite di latte del 100%, ma sono ancora sotto il 50% del latte che produco, e non ho ancora detto quanto mi costa produrre quel latte ed a quanto sono stato costretto a venderlo per aumentare del 100% la vendita del mio latte, pur rimanendo sotto al 50% del latte prodotto e disponibile.......tutto qui. Il Paese dei Balocchi, oggi è proprio qui”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.