7 febbraio 2018 - Ravenna, Cronaca

Cuore e Territorio, successo per la prima serata del corso di autodifesa

Ieri, 6 febbraio

Ha riscosso notevole successo la prima serata, che si è tenuta ieri, della prima edizione del corso di autodifesa per le donne organizzato da Cuore e territorio in collaborazione con il maestro Daniele Focaccia Errani della associazione “Grande Onda - arti marziali”. Si tratta di sette lezioni gratuite che hanno la finalità di far conoscere e prevenire situazioni di pericolo attraverso l’acquisizione di una maggiore fiducia in se stesse. Come riferisce Giovanni Morgese, presidente di Cuore e Territorio, mai come oggi il territorio ha bisogno di particolare attenzione sul fronte sicurezza tenuto conto che è noto che forti stress emotivi possono scatenare patologie cardiache. Le donne poi sono particolarmente colpite dalla sindrome del cuore infranto (cardiomiopatia da stress o sindrome di Takotsubo) che è una situazione simile all'infarto miocardico, spesso reversibile ma che può essere anche fatale, e che si associa spessissimo a stress emotivi: litigi, lutti, violenze, aggressioni.

Il corso si articola in due fasi: la prima dedicata alla preparazione fisica, la seconda prevede l’insegnamento di tecniche di difesa e capacità di controllo dell’aggressore.

Il corso, che ha il patrocinio del Comune è stato inaugurato dall’Assessore Roberto Fagnani.

Per iscriversi o chiedere ulteriori informazioni è possibile inviare una mail a cuoreeterritorio@gmail.com

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018