19 febbraio 2018 - Ravenna, Cronaca

Dis-Ordine a Port’Aurea, arriva un contributo artistico dalla Sardegna

Dall’Associazione Sardinia Contemporary Mosaic

Antonia Masala e Fabiano Salvador di Sardinia Mosaic lo scorso week end sono stati accolti in città dall’Associazione Dis-ORDINE per consolidare i rapporti tra le due Associazioni e per consegnare alla città di Ravenna il contributo artistico di Ploaghe Città Amica del Mosaico per il labirinto pavimentale per il giardino di fronte al carcere.

 

La consegna domenica sera all’Albergo Cappello, dove è esposta temporaneamente la raccolta di opere del progetto Dis-ORDINE A PORT’AUREA, grazie alla disponibilità di Monica e Paola Turchetti. La Sardegna entra a far parte della collezione con un’opera realizzata dagli allievi dell’Istituto Comprensivo Satta-Fais di Ploaghe, con la direzione artistica della prof.ssa Tolu e del Maestro Giulio Menossi, che raffigura cinque stelle su fondo azzurro cielo racchiuse in un cuore per raccontare, seguendo l’idea del Sindaco Carlo Sotgiu, la storia dei cinque avieri ploaghesi caduti a Sutri, nel 75° anniversario dell’eccidio. Uno squarcio di azzurro come il mare e il cielo di Sardegna costellato da cinque elementi in viaggio verso la luce. Questa l’interpretazione del fatto storico da parte dei giovani di Ploaghe per sintonizzarsi con il nucleo tematico del progetto rivolto agli elementi della natura.

 

Estremamente interessanti in occasione di questo ulteriore incontro gli approfondimenti di progetti comuni a ponte tra Ravenna e la Sardegna in nome della sinergia tra le arti visive e musicali con il progetto Trijazz Mosaico Di Libertà e del riconoscimento delle specificità territoriali dell’antico linguaggio artistico mediterraneo, l’arte del mosaico.

 

Prosegue la Campagna di Tesseramento 2018 per i quasi duecento associati e si intensificano i contatti con gli ex-allievi per il progetto Dis-ORDINE A PORT’AUREA. Al via questa settimana anche il laboratorio all’interno della Casa Circondariale per il coinvolgimento dei carcerati oltre che laboratori di mosaico nelle scuole in combinazione con il calendario di eventi del progetto Pazzi di Jazz.

 

L’iniziativa generale Dis-ORDINE A PORT’AUREA si avvale della collaborazione e del sostegno di Comune di Ravenna, Regione Emilia Romagna, ORSONI Venezia, Siderurgica Ravennate, CMC e GAMA CASTELLI.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018