23 febbraio 2018 - Ravenna, Cronaca, Sport

Si è spento Antonio Marani, “canottiere nello sport e nella vita”

Il cordoglio della Canottieri Ravenna

“A distanza di pochi giorni il mondo del canottaggio ravennate deve piangere la scomparsa di un altro suo figlio e protagonista.

Antonio Marani, nonostante la sua giovane età, ci ha saputo lasciare un segno indelebile del suo essere per gli altri e per lo sport” A spiegarlo, in una nota stampa, è la Canottieri Ravenna, che continua: “un ragazzo che in barca come nella vita si è sempre prodigato senza risparmiarsi, pensando più agli altri che a se stesso. I suoi compagni di barca e gli amici tutti della Canottieri Ravenna lo piangono e ricordano con passione profonda. Antonio, ancora una volta e per sempre con noi”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.