17 marzo 2018 - Ravenna, Cronaca

Vittime delle mafie, la banda della Finanza al Teatro Alighieri

Il concerto mercoledì 21 marzo

Mercoledì 21 marzo alle ore 21.00, al Teatro “Dante Alighieri” di Ravenna, la Banda Musicale della Guardia di Finanza si esibirà in un concerto in occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

"L’evento, organizzato nell’ambito della rassegna musicale “Capire la Musica” promossa dalla Cooperativa Emilia Romagna Concerti per la stagione 2017/2018, rappresenta un appuntamento culturale di elevato spessore, soprattutto per la qualità artistica che la formazione strumentale della Guardia di Finanza esprime, riscuotendo ovunque ampi consensi di critica e di pubblico.

Il concerto, in considerazione del significativo tema della manifestazione, propone un programma musicale scelto dall’ampio repertorio del complesso bandistico del Corpo, formato da brani classici, contemporanei e moderni, e sarà impreziosito dalla straordinaria partecipazione di Fausto Griminelli, flautista affermato a livello internazionale.

La Banda Musicale della Guardia di Finanza nasce ufficialmente nel 1926, riunendo in un'unica compagine strumentale le diverse Fanfare che fin dal 1883 erano state istituite presso alcuni Reparti del Corpo. Attualmente è un complesso artistico stabile composto da un Maestro Direttore, un Maestro Vice Direttore e 102 esecutori provenienti dai diversi Conservatori italiani ed incorporati, attraverso una accurata selezione, tramite concorso nazionale. Durante la sua lunga ed intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane, tra le quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell'Opera di Roma, il Massimo ed il Politeama di Palermo, la Fenice di Venezia, il Bellini di Catania, il Flavio Vespasiano di Rieti ed il Petruzzelli di Bari. Numerosi ed apprezzati sono stati i concerti nella Basilica di Massenzio a Roma e reiterate le collaborazioni con alcune delle più affermate orchestre sinfoniche italiane ed internazionali quali la RAI di Roma, il Maggio Musicale Fiorentino e il Festival dei Due Mondi di Spoleto. L’intero complesso bandistico si è recato ripetutamente all'estero ove ha effettuato fortunate tournée in Germania, Lussemburgo, Svizzera, Belgio, Francia, Stati Uniti ed Emirati Arabi Uniti. In particolare nel 2002 a New York, in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, ha tenuto un coinvolgente ed emozionante concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana dopo i tragici fatti dell’11 settembre 2001.

L’attività concertistica della Banda Musicale della Guardia di Finanza, di assoluto rilievo in campo nazionale ed internazionale, intende offrire alla collettività un prodotto artistico di forte impatto comunicativo, allo scopo di avvicinare sempre di più, anche attraverso la musica, i cittadini alla legalità, alle Istituzioni ed al Corpo.

La direzione del concerto è affidata al Maestro Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso". 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.