11 aprile 2018 - Ravenna, Cronaca

Si getta nel Candiano: un uomo salvato a Marina di Ravenna

Sono intervenuti anche i pescatori

Tentato suicidio da parte di un uomo, italiano, sulla cinquantina, questa mattina intorno alle 12 nel canale Candiano a Marina di Ravenna. Secondo le prime informazioni, la persona si è avvicinato al muricciolo vicino alla zona dei pescherecci manifestando ad un pescatore l’intenzione di buttarsi. E’ stato un attimo: l’uomo si è svestito e poi si è buttato in acqua. I soccorsi sono stati chiamati immediatamente, e non solo: con altri pescatori è stata formata dal bordo del canale una “catena umana”, che ha permesso di assicurare il braccio del 50enne ad una cima. Ben presto però l’uomo in acqua ha cominciato a perdere le forze. Nel mentre sono sopraggiunti velocemente sia i Carabinieri di Marina di Ravenna e del Radiomobile di Ravenna che la Capitaneria di Porto: la persona è stata poi issata e tratta in salvo con l’ausilio della rampa abbassata del traghetto. Dopo le prime operazioni di soccorso, è stato portato all’ospedale di Ravenna: le sue condizioni sarebbero gravi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.