15 aprile 2018 - Ravenna, Arte

Mar, le foto di Alex Majoli in mostra

Inaugurata l'esposizione

E' stata inaugurata al Mar la mostra Andante Alex Majoli: sono intervenute numerose personalità del mondo della fotografia internazionale.

Dai suoi maestri ravennati Daniele Casadio e Ettore Malanca, ad amici e colleghi dell'artista: Enri Canaj, Franco Pagetti, Christopher Anderson, Andrea Pacella, Johathan Roquemaure, Fabio Barovero, Federico Marchetti, Alberto Biagetti, Alessandra Coppola, Nick Gordon, Bertrice Gibson, Cristina Mazzavillani Muti.

Presenti anche esponenti della prestigiosa Agenzia Magnum Photos Sophie Wright, Global Cultural Director, Ludovica Pellegatta, responsabile Magnum Italia e Lorenza Bravetta consigliere per la valorizzazione del Patrimonio fotografico MIBAC.

La sezione della mostra Andante Scenes, curata da Diane Dufour direttrice del Museo LE BAL, David Campany critico fotografico e Cyrill Delhomme, verrà ospitata nel gennaio 2019 a Parigi presso il Museo LE BAL.

La mostra Andante è aperta al pubblico nei

seguenti orari:

dal martedì al sabato 9.00 – 18.00, domenica 11.00 – 19.00 lunedì chiuso (la biglietteria chiude un’ora prima)

apertura straordinaria: 21 aprile, 19 maggio dalle 9.00 alle 22.00;
30 aprile dalle 9.00 alle 18.00

27 aprile, 11 e 25 maggio, 1 e 15 giugno dalle 9.00 alle 21.00

aperture festive: 25 aprile, 1 maggio , 2 giugno 11.00-19.00

Ingresso: intero € 6, ridotto € 5

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.