9 maggio 2018 - Ravenna, Cultura, Arte

Arte contemporanea al Terme Beach Resort di Punta Marina

Il 20 maggio la premiazione del concorso

Artisti da ogni parte d'Italia alla galleria d’arte del Terme Beach Resort di Punta Marina: è in programma nella mattinata di domenica 20 maggio  la premiazione ufficiale del primo Concorso d’Arte Contemporanea “Arte & Vacanze”

 

Come spiegano gli organizzatori, al concorso, che è stato promosso nei mesi scorsi tramite diversi canali social e tramite il sito del Resort, hanno aderito diverse decine di artisti provenienti da ogni parte d’Italia. Il presidente del premio è Andrea Accardi, managing director del Terme Beach Resort. Presidente della Giuria è invece il professor Salvo Messina, docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania, esperto di arte contemporanea; assieme a lui, il fotografo Alfredo Lando e il pittore Lisandro Ramacciotti.

 

Segretario del comitato di Giuria è Andrea P. Petralia, art director della galleria.

 

La giuria ha deciso di premiare quattordici artisti, che saranno presenti nella mattinata del 20 maggio, e a cui verrà consegnata una targa. Le opere resteranno esposte all’interno della galleria fino al 10 giugno.
 

Ecco l’elenco dei premiati con le località di provenienza:

 

Lino Baldassa Balì, Chieri (TO)

Leonardo Serafini, Corridonia (MC)

Silvio Giovanni Viola, Minerbio (BO)

Cinzia Scarpa, Cavallino Trepodi (VE)

Laura Muolo, Rimini

Chiara Bellagamba, Ravenna

Simone Fontana, Valenza (AL)

Matilde Cervino, Brescia

Maria Teresa Minneci, Sant’Angelo Lodigiano (LO)

Alfredo Pavone, Pesaro

Federica Venturini, Brescia

Enzo Auciello, Calvizzano (NA)

Giorgio Esposito, Marano di Napoli (NA)

Alberto Scandellari, Sasso Marconi (BO)

 

Dichiarazione dell’art director della galleria, Andrea P. Petralia

 

“Il pubblico a cui ci rivolgiamo è innanzi tutto il cliente del Resort, al quale vogliamo offrire un servizio in più rispetto ai classici servizi alberghieri. Per gli artisti si tratta di una vetrina internazionale e sicuramente di un valore aggiunto.

Ci riteniamo soddisfatti del livello del Concorso, anche perché abbiamo scelto di addossarci i costi organizzativi e di mantenere alto il prestigio degli artisti". Continua Petralia: "L’obiettivo da un lato è far diventare questa location un polo di riferimento culturale sia nella musica che nelle arti visive; dall’altro, vorremmo far conoscere agli artisti la disponibilità ad accoglierli nella nostra sala espositiva – che è aperta tutto l’anno - con temi e proposte di mercato di sicuro interesse”.

 

Nella foto: Andrea P. Petralia e Andrea Accardi fra le opere della ravennate Chiara Bellagamba, una dei premiati

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.