9 agosto 2018 - Ravenna, Cronaca, Politica

Congelato il piano periferie: stop ai finanziamenti. Quale destino per la Darsena?

Il Governo ha bloccato 96 progetti di riqualificazione

“L’emendamento al decreto milleproroghe che coinvolge i finanziamenti stanziati dal Bando Periferie, sostenuto dal Governo e approvato dal Senato è sbagliato e confuso”. A spiegarlo è il sindaco di Ravenna Michele De Pascale a proposito del congelamento per due anni di 96 progetti di riqualificazione delle aree degradate, in tutta Italia. A Ravenna sotto la lente c’è la riqualificazione della Darsena, che prevedeva quasi 13 milioni di euro di finanziamenti per vari interventi. Sarebbero dunque in forse, come spiega quest’oggi Il Resto del Carlino, l’impianto fognario, il risanamento del tratto di Candiano che arriva in città, il sostegno agli interventi dei privati, i lavori nell’Area-T, la passerella di via D’Alaggio per il collegamento marittimo Darsena-Marina di Ravenna.

Ma per il sottosegretario all’Economia Massimo Garavaglia si tratterebbe solo “di una riprogrammazione. Se ci sono dei buoni progetti verranno ampiamente recuperati nei prossimi anni”, ha spiegato.

“Chiediamo che il Governo chiarisca e corregga le proprie intenzioni - continua De Pascale - e che la Camera cambi il testo. Quello approvato al Senato è inaccettabile perché rischia di rallentare i tempi di attuazione di molti progetti, di creare confusione e incertezza, di determinare sprechi inammissibili alle amministrazioni locali e agli altri soggetti pubblici e privati che hanno già impegnato e speso risorse nella progettazione.

Parliamo di progetti che migliorano le periferie delle nostre città dal punto di vista della sicurezza e della qualità urbana.

È indispensabile che la Camera dei Deputati cambi il testo approvato al Senato e che il Governo assicuri i finanziamenti già previsti a tutte le città coinvolte, per progetti importanti e complessi che ovviamente hanno diversi gradi di maturazione nella loro definizione progettuale. Chiediamo con forza che il Governo non blocchi progetti e cantieri che possono cambiare in meglio la vita delle nostre città.

Per Il sottosegretario all’economia Massimo Garavaglia si tratterebbe solo di una riprogrammazione. Se ci sono dei buoni progetti verranno ampiamente recuperati nei prossimi anni”.

Tag: darsena

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.