26 agosto 2018 - Ravenna, Cronaca

Manichini con la foto di Ettore Muti disseminati in città, si indaga

Con vernice spray croce celtica, svastica e una scritta offensiva

Particolari ritrovamenti la scorsa notte in città. La Questura di Ravenna comunica che nell'ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati ed alla tutela dell’ordine e della Sicurezza Pubblica, predisposti dal Questore di Ravenna, dr. Rosario Russo, gli agenti delle Volanti: all'1.30 in via Ugo Bassi, angolo via di Roma, hanno rinvenuto, appeso alla segnaletica stradale verticale, un manichino, realizzato con tuta da lavoro di colore bianco riempita di fogli di giornale, sul quale era stata disegnata con vernice spray la croce celtica e la svastica; alle 2.00 di oggi, in viale Alberti, angolo via Brunelleschi, hanno proceduto ad analogo rinvenimento; alle  7.50 personale della D.I.G.O.S. ha effettuato il rinvenimento, nei pressi dell’edicola presente in via Mario Montanari, di un manichino, realizzato con tuta da lavoro di colore bianco riempita di fogli di giornale, sul quale era stata scritta, con vernice spray, una scritta offensiva contro il tenente colonnello Ettore Muti, militare e gerarca fascista.

I fantocci, che recano sulla parte del volto la riproduzione fotografica di Ettore Muti, sono stati rimossi. Per questi episodi sono in corso gli approfondimenti investigativi da parte degli investigatori della D.I.G.O.S. e dei Carabinieri di Ravenna atteso che, nel corso della notte, anche gli equipaggi del N.O.R.M. hanno effettuato analoghi rinvenimenti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.