11 ottobre 2018 - Ravenna, Cronaca, Eventi

"Il Consorzio fa centro" ritorna con 62 bancarelle

Domenica torna il mercato in viale Farini

I mercati domenicali

Tornano, dopo la pausa estiva, i mercati domenicali in centro storico, nel quartiere Farini: i prossimi, fino a conclusione del 2018, sono previsti per domenica 14 ottobre, e poi per il 4 novembre e il 23 dicembre, dalle 7 alle 18.55. 

Dove

Il mercato si snoderà a partire dal tratto di intersezione con via di Roma fino al piazzale Farini davanti alla stazione ferroviaria, con l’allestimento di 62 bancarelle che proporranno diverse merceologie.

Il Consorzio fa centro

La manifestazione fieristica, denominata “Il Consorzio fa centro”, è organizzata dal Consorzio "Il Mercato" in accordo con l’assessorato alle Attività produttive del Comune.
“Si tratta di una formula che funziona – sostiene l’assessore alla Attività produttive Massimo Cameliani - perché asseconda varie esigenze e cerca di intervenire su qualche fattore di criticità: sviluppa le proposte commerciali ampliando le opportunità economiche degli operatori, rende più vivo e partecipato il centro storico, creando socialità e aggregazione, investe nel rilancio del quartiere per una frequentazione più sicura”.

L’evento sarà accompagnato da iniziative di socialità nell’area limitrofa dei giardini Speyer.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.