26 ottobre 2018 - Ravenna, Cronaca

Scovata dalla GDF maxi-evasione dell’Iva

Oltre un milione di euro sequestrati dai militari del Comando Provinciale

Come riporta una nota della Guardia di Finanza di Ravenna, nei giorni scorsi i militari del Comando Provinciale hanno eseguito un sequestro preventivo di oltre un milione di euro tra beni e disponibilità finanziarie, a carico di una società cooperativa operante nel settore del facchinaggio nell’area portuale cittadina.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica di Ravenna e della P.M. Dott.ssa Cristina D’Aniello, e riguarda un’operazione del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, che ha permesso di fare luce su una maxi-evasione all’IVA che la cooperativa avrebbe perpetrato.

A conclusione delle attività ispettive, le Fiamme Gialle hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria ravennate l’imprenditore milanese rappresentante legale della cooperativa per il reato di omesso versamento di IVA, e il sequestro è scattato al fine di garantire all’Erario l’incasso dovuto.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.