17 novembre 2018 - Ravenna, Politica, Sport

Arrivano 2 milioni dallo Stato per la Città delle Arti e dello Sport

Soddisfazione da parte del sindaco De Pascale e dell'assessore

Dopo il contributo di un milione finanziato lo scorso luglio dalla Regione Emilia Romagna e i 3 milioni provenienti dalla Camera di Commercio in seguito all’accordo specifico sottoscritto con il Comune, in arrivo altri fondi per la Città delle Arti e dello Sport, prevista nell’area del Pala De Andrè.

Il contributo

Nel piano pluriennale degli interventi approvato dal Consiglio dei Ministri il 22 ottobre è infatti inserito un contributo di 2 milioni di euro per la realizzazione della struttura polivalente a Ravenna, nell’ambito del Fondo “Sport e periferie”, istituito dal Governo nel 2017.

Sono quindi 6 milioni complessivi di contributi che concorreranno alla realizzazione di un progetto da oltre 15, a cui dovrebbero aggiungersi altri interventi per la sistemazione dell’area esterna. Il Comune comunica di essere in dirittura d’arrivo con la progettazione definitiva, che poi consentirà l’appalto entro la fine dell’anno e l’inizio dei lavori nel 2019.

I commenti

Esprime notevole soddisfazione per l’assegnazione dei contributi il sindaco Michele De Pascale: “Si tratta di una notizia che ci riempie di gioia, perché contribuisce in maniera consistente alla migliore realizzazione della cittadella dello sport destinata alla nostra città.  Siamo anche molto orgogliosi di essere una delle pochissime città ad aver ottenuto il contributo massimo previsto”.

“Ravenna avrà una struttura sportiva, e non solo sportiva, eccellente – aggiunge l’assessore allo sport Roberto Fagnani – degna della vivace e qualificata attività agonistica che sta caratterizzando le ultime stagioni sportive e che diverrà punto di riferimento anche per tutte le altre attività di spettacolo e fieristiche”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018