20 novembre 2018 - Ravenna, Cronaca, Società

Approvato il progetto "Sicurezza integrata zona Giardini Speyer"

Intervento da 163mila euro al quale la Regione ha riconosciuto un contributo di 58mila euro

Progetto approvato

Il vicesindaco Fusignani: “Approvato il progetto ‘Sicurezza integrata zona Giardini Speyer’. Implementazione del sistema di videosorveglianza, potenziamento del presidio territoriale e incontri con gli studenti delle due scuole presenti nell’area”.

Contributo della Regione

“La Regione Emilia-Romagna ha riconosciuto un contributo di 58mila euro alla realizzazione del progetto ‘Sicurezza integrata zona Giardini Speyer’, che prevede un investimento complessivo di 163mila euro e che oggi la giunta ha approvato su mia proposta, così come il relativo accordo di programma con la Regione”, annuncia il vicesindaco con delega alla Sicurezza e alla Polizia municipale Eugenio Fusignani.

Intervento da 163mila euro al quale la Regione ha riconosciuto un contributo di 58mila euro.

Prevenzione

“Questo nuovo intervento – aggiunge Fusignani – si inserisce nella complessiva strategia di massima attenzione alla zona dei Giardini Speyer ed è finalizzato a promuovere un insieme di azioni di prevenzione integrata, in tale area e in quelle limitrofe.

In particolare sono stati previsti l’implementazione del sistema di videosorveglianza e il potenziamento del presidio territoriale; inoltre saranno organizzati incontri con gli studenti dei due istituti scolastici presenti nella zona, il liceo classico Dante Alighieri e l’istituto tecnico commerciale Ginanni, per promuovere la prevenzione di diverse forme di dipendenze, con particolare attenzione a quelle provocate dalle bevande alcoliche e dal gioco d’azzardo patologico. Ci daranno come sempre il loro preziosissimo supporto Cittattiva, l’Associazione Nazionale Carabinieri e l’associazione di volontariato di Protezione Civile RC Mistral”.

Favorire il decoro urbano e ambientale 

“Ci fa molto piacere – conclude il vicesindaco – che la Regione abbia riconosciuto la validità del nostro progetto, considerandolo rispondente appieno alle finalità della legge regionale 24 del 2003 sulla disciplina della polizia amministrativa locale e la promozione di un sistema integrato di sicurezza. Continuiamo a lavorare con la massima determinazione e costanza per rendere sempre più vivibile una zona importante come quella dei giardini Speyer, con l’obiettivo di mantenere e incrementare i positivi risultati già ottenuti, nell’ambito di una strategia complessiva, fatta di diverse azioni, finalizzata a prevenire e contrastare situazioni di malessere sociale e a favorire il decoro urbano e ambientale”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.