14 dicembre 2018 - Ravenna, Cultura

Mar, un incontro sulla gipsoteca

Sabato 15 dicembre, in occasione di ?War is over: interventi di Giovanna Montevecchi ed Eugenio Spreafico

In occasione della mostra ?War is over Arte e Conflitti tra mito e contemporaneità (fino al 13 gennaio) il Mar propone una serie di incontri volti ad approfondire le tematiche dell’esposizione coinvolgendo alcuni tra i grandi protagonisti della vita sociale e culturale, sia locale che nazionale. Sabato 15 dicembre alle ore 17.30 l'archeologa Giovanna Montevecchi e lo studioso Eugenio Spreafico parleranno della gipsoteca conservata nel Mar, in particolare dei Cavalli e Cavalieri nel fregio del Partenone.

 

Confermati i consueti appuntamenti del fine settimana:

 

Genitori & Bambini

 

Sabato 15 dicembre alle ore 16.00 Genitori & Bambini dedicato alla mostra.

 

La sezione didattica propone visite guidate e laboratori per bambini dai 5 anni con le loro famiglie.

 

Ogni appuntamento è articolato in un breve percorso guidato in mostra per proseguire poi nelle sale del laboratorio didattico dove genitori e bambini insieme potranno realizzare una piccola opera d’arte ispirata ai grandi maestri presenti in mostra come Rubens, Picasso, de Chirico.

 

Su prenotazione, tariffa bambini € 5, tariffa adulti € 7.

 

Visite guidate

 

Tutti i sabati e le domeniche alle 16.30

 

su prenotazione, tariffa unica €14

 

Per quanto riguarda ?War is over, l’esposizione si collega idealmente al centenario della conclusione della prima guerra mondiale, proponendo un percorso che riflette sui conflitti non a livello puramente storico ma in maniera più ampia, artistica e poetica, personale e collettiva, estetica ed etica. Dalla lastra sepolcrale di Guidarello Guidarelli, simbolo delle collezioni del MAR, a Picasso e Rubens, fino ad arrivare ad artisti tra cui spiccano, solo per dirne alcuni, Abramovic, Boetti, Burri, Christo, de Chirico, Fabre, Kiefer, Kentridge, Kounellis, Rauschenberg, Rovner, Warhol.

 

 

Tag: mar

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.