7 gennaio 2019 - Ravenna, Cronaca, Eventi

Una mattinata di sorrisi in Pediatria a Ravenna con il Billo Circus

Il 5 gennaio all’ospedale civile Santa Maria delle Croci l’iniziativa promossa dall’ANCRI

Spettacolo all'insegna del divertimento e della fantasia sabato 5 gennaio all’ospedale civile Santa Maria delle Croci di Ravenna, con il Billo Circus che ha regalato una mattinata di sorrisi ai piccoli ricoverati nel reparto di pediatria.

Il protagonista della mattinata è stato il maldestro e simpatico Clown Billo, che ha coinvolto i piccoli nell’interpretazione di divertenti magie e non solo. La storia è quella della direttrice del piccolo circo Cristina che si impegna a presentare il suo circo in maniera elegante, ma si trova sempre a dover fronteggiare il clown, generando una serie di gag comiche.

L’evento, promosso dall’ANCRI, Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, rappresentata dal Cav. Pasquale Iacovella, è stato particolarmente apprezzato dai bambini, che sono stati omaggiati di sculture di palloncini, e dai loro genitori.

In seguito all’iniziativa, il dottor Federico Marchetti, direttore dell'Unità Operativa e del personale della Pediatria di Ravenna, ha ringraziato gli uomini dell’Arma e l’ANCRI.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.