14 gennaio 2019 - Ravenna, Cronaca, Economia & Lavoro

“La Voce di Romagna”, ora nelle mani di Maggioli

Il presidente di Confindustria Romagna è il nuovo proprietario della testata

Paolo Maggioli è il nuovo proprietario di "La Voce di Romagna"

È stata venduta sabato 12 gennaio, alle ore 12, tramite asta telematica organizzata dal Tribunale di Rimini, la proprietà della testata giornalistica “La Voce di Romagna”.

Il nuovo proprietario è Paolo Maggioli, titolare dell’omonimo gruppo editoriale e presidente di Confindustria Romagna.

Nel corso dell’asta sono state 167 le offerte pervenute e quella vincente è risultata essere dell’importo di 15.200 euro, pari a 18.544 euro oneri compresi.

Si tratta di un primo passo verso un possibile ritorno dello storico giornale romagnolo, che comunque dipende dalle decisioni della nuova proprietà.

“La Voce di Romagna” non esce in edicola dal 9 marzo del 2017, dopo ben 18 anni e mezzo di attività, quando la testata fu dichiarata fallita proprio dal Tribunale di Rimini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.