14 gennaio 2019 - Ravenna, Cronaca, Sport

Il calcio ravennate piange Stefano Evangelisti

Un anno fa aveva guidato il Classe alla storica promozione in Serie D

Si è spento ieri all’età di 53 anni, Stefano Evangelisti, ex calciatore e allenatore, che neanche una anno fa alla guida del Classe aveva regalato alla società biancorossa la storica promozione in Serie D. Dimessosi a settembre per motivi personali, il Mister ha combattuto una lunga battaglia contro una grave malattia, ma purtroppo non ce l’ha fatta e ora tutto il mondo del calcio ravennate lo piange.

Nato a Cesena il 26 giugno del 1965, Evangelisti lascia moglie e due figli. Dopo una discreta carriera da calciatore a livello locale, aveva allenato a Faenza, Alfonsine, Lavezzola, Fosso Ghiaia e, fino all’anno scorso, Classe. Notevole la commozione proprio tra i giocatori, che hanno avuto la notizia al termine del match vinto per 2-0 in casa contro Ciliverghe Calcio, e i membri dello staff della sua ultima società, che sul proprio sito ricorda: “Un uomo che ha sempre vissuto per la domenica ci ha lasciati proprio di domenica”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.