1 febbraio 2019 - Ravenna, Sport

Al Pala De Andrè la Consar prova a fare lo sgambetto a Verona

Dopo il successo contro Castellana che ha avvicinato alla salvezza, seconda diretta Rai consecutiva per Ravenna

È in programma per domani, sabato 2 febbraio, alle ore 15.15, l’anticipo di Superlega che vedrà la Consar Ravenna ospitare la Calzedonia Verona al Pala De Andrè. Per la seconda settimana consecutiva, dopo il vittorioso match in Puglia contro Castellana di settimana scorsa, i romagnoli vedranno trasmessa in diretta Rai la propria partita.

Con la salvezza ormai vicina, il Porto RoburCosta cercherà di fare lo sgambetto a una squadra che, con l’aggiunta di Kaziyski, ha nettamente amplificato le sue ambizioni, cercando di vendicare il 3-0 subito in veneto all’andata.

Il commento di Coach Graziosi

“In questa partita vogliamo far bene davanti al nostro pubblico. Veniamo da una buona partita vinta a Bari e ci teniamo in modo particolare a fare bene soprattutto perché ancora non abbiamo digerito del tutto il 3-0 di Verona: quella è stata una partita particolare, con tutti i set ai vantaggi, e lo riteniamo un punteggio molto severo. Davanti al nostro pubblico vorremmo provare a vendicare quel risultato. I ragazzi questa settimana hanno lavorato con grande entusiasmo intensità; mentalmente siamo pronti, ce la vogliamo giocare fino alla fine”.

“Ancora la nostra strada ha come direzione la salvezza – prosegue l’allenatore della Consar – per la quale ci mancano ancora tre-quattro punti e finchè non li otteniamo dobbiamo stare con i piedi ben piantati per terra, però è chiaro che vincere una partita come questa avrebbe il doppio significato. Certo, siamo consci della difficoltà del match perché Verona con Kaziyski adesso è un top team però abbiamo l’obbligo, giocando in casa, di far bene; anzi, ci teniamo a far bene e abbiamo la testa giusta per fare una partita importante”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.