3 febbraio 2019 - Ravenna, Sport

Nel fango del Benelli il Ravenna FC torna alla vittoria contro la Fermana

Poche le emozioni, decide la rete al 15’ di Galuppini

Torna alla vittoria dopo oltre un mese (non trionfava dal 22 dicembre) il Ravenna FC, che batte per 1-0 la Fermana in un Benelli ai limiti dell’impraticabilità e resta nel gruppone in lotta per i playoff. Nel posticipo serale in diretta su Sportitalia le emozioni, anche a causa della pioggia e del fango, scarseggiano, ma, dopo essere passati in vantaggio al quarto d’ora con Galuppini, i giallorossi hanno il merito di non concedere nulla agli avversari fino al triplice fischio.

La partita

Avvio sprint per i padroni di casa, pericolosi già al 4’ con Esposito, ben servito da Galuppini. Al 9’ ci prova Nocciolini in acrobazia senza trovare la porta, ma è al 15’ che il match si sblocca grazie a Galuppini, che insacca sul secondo palo dopo aver ricevuto in area. Dopo due minuti la conclusione di Iotti su punizione dal limite è l’unico tiro nello specchio della Fermana, ma Venturi fa buona guardia e il primo tempo scivola via con un paio di piccole occasioni per Selleri. Esposito esalta il pubblico con qualche giocata, ma le squadre tornano negli spogliatoi sull’1-0.

Al rientro dall’intervallo lungo gli ospiti alzano i baricentro, ma non riescono a rendersi pericolo. Il campo si appesantisce sempre più, mentre le emozioni latitano e il match si trasforma in una battaglia nel fango. Non succede praticamente nulla, Raffini si mette in evidenza con un paio di giocare e nelle fila giallorosse esordisce Gudjohnsen, mentre i padroni di casa conducono in porto il successo per 1-0 senza nessun patema.

La sala stampa di Mister Foschi

“È  innegabile che questa sia una vittoria importantissima, abbiamo interpretato la partita nel migliore dei modi su un campo di questo tipo. Ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo lottato su ogni pallone, cercato di sfruttare ogni occasione per portare la partita dalla nostra parte. Abbiamo concesso davvero poco agli avversari e questa deve essere la nostra forza. Credo che oggi noi abbiamo fatto qualcosa in più, il fatto che Venturi non abbia fatto una parata ne è la dimostrazione”.

Il tabellino

Ravenna Football Club 1913 – Fermana FC 1-0

Ravenna: Venturi, Eleuteri, Galuppini (32′ st Trovade), Nocciolini (20′ st Raffini), Selleri (39′ st Gudjohnsen), Lelj, Bresciani, Ronchi, Jidayi, Papa, Esposito (32′ st Boccaccini). A disp.: Spurio, Barzaghi, Scatozza, Siani, Sabba. All.: Luciano Foschi.

Fermana: Marcantognini, Urbinati, Soprano, Zerbo (12′ st Malcore), Misin (33′ st Fofana), Iotti (36′ st Marozzi), Scrosta, Puttini, Maurizi (33′ st Nepi), Sperotto, Lupoli (11′ st Van Der Hejden). A disp.: Valentini, Giorgio, Maloku, Pavoni, Grieco, Contaldo, Ceriani. All.: Flavio Destro.

Marcatori: 15′ pt Galuppini.

Note: Ammoniti: Soprano, Maurizi, Nepi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.