13 febbraio 2019 - Ravenna, Cronaca

Cerca di rubare il portafogli dalla borsa, ma viene beccata: denunciata dalla Polizia

Una giovane bulgara è accusata di furto aggravato, in concorso con altre due ragazze

In seguito all’intervento di un equipaggio della Sezione Volanti della Questura di Ravenna, l’altro pomeriggio, in via Lago di Vico, vicino al Centro Commerciale ESP, una 24enne bulgara, in Italia senza fissa dimora, è stata denunciata dalla Polizia di Stato per il reato di furto aggravato in concorso. La ragazza era stata bloccata nel tentativo di sottrarre il portafogli a una donna, che aveva quindi richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

I fatti

La signora ha raccontato agli agenti che, mentre si trovava all’interno dell’ESP, nel negozio PRENATAL, si era accorta che la ragazza, in compagnia di altre due giovani, aveva cercato di impossessarsi del portafogli che custodiva nella borsa. Bloccata la mano della borseggiatrice, la donna avrebbe allontanato le tre ragazze, salvo poi accorgersi che le era stata sottratta la patente di guida.

Uscita dal centro commerciale per cercare le giovani, la signora le ha quindi rintracciate alla fermata del bus di via Bussato, chiedendo l’intervento della Polizia al Numero Unico di Emergenza. Dopo una breve discussione, due delle tre ragazze sono riuscite a dileguarsi, mentre la terza è stata bloccata dalla stessa donna nella vicina via Lago di Vico.

Dopo l’intervento della volante, la 24enne, seppur non trovata in possesso della patente della derubata, è stata condotta in Questura ed è stata denunciata a piede libero, alla Procura della Repubblica di Ravenna, per il reato di furto aggravato in concorso. Contestualmente il Questore di Ravenna, dr. Rosario Eugenio Russo ha emesso nei confronti della giovane bulgara il provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Ravenna, senza giustificato motivo, per il periodo di tre anni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.