7 marzo 2019 - Ravenna, Politica, Sanità

"Divieto di fumo in spiaggia e obbligo di dotarsi di posacenere tascabile"

Il question time per il sindaco Michele de Pascale

"Divieto di fumo in spiaggia e obbligo di dotarsi di posacenere tascabile"

Riportiamo di seguito l'interrogazione indirizzata al sindaco di Ravenna Michele de Pascale da parte di Emanuele Panizza, Consigliere comunale Gruppo Misto, con la quale quest'ultimo chiede al sindaco di promuovere l'iniziativa avanzata dall'assessore delle Attività Economiche e Igiene Pubblica di Rimini, Jamil Sadegholvaad, il quale ha intenzione già da quest'anno di vietare di fumare in spiaggia liberamente, ma di consentirlo solo in aree circoscritte e debitamente segnalate. 

Tale iniziativa è stata adottota anche in altre realtà come ad esempio a Bibione, in Costa Azzurra, in Corsica e in California. 

Con il seguente question time si chiede inoltre di emettere un'ordinanza che obblighi a chi fuma in ambienti pubblici di essere in possesso di un posacenere tascabile.

L'interrogazione di Emanuele Panizza per il sindaco De Pascale

"Premesso che:

E' notizia di questi giorni che l'assessore delle Attività Economiche e Igiene Pubblica di Rimini, Jamil Sadegholvaad ha intenzione già da quest'anno di vietare di fumare in spiaggia liberamente, ma di consentirlo solo in aree circoscritte e debitamente segnalate. All'uopo farà a breve un incontro con le associazioni di categoria per promuovere il progetto che non può prescindere dall'appoggio degli operatori balneari.

Considerato che:

Un articolo del Corriere di Romagna del 25 gennaio denuncia che a Ravenna in 10 anni ci sono state 14mila vittime per tumori. Le patologie ai polmoni sono oltre la media e tra le cause c'è l'esposizione all'amianto e il fumo di sigaretta.

Il fumo passivo è ritenuto universalmente dannoso per la salute e i mozziconi di sigaretta che spesso vengono gettati in spiaggia, se non propriamente spenti, sono pericolosi in quanto le persone camminano scalze;

Da recenti studi è stato calcolato che per smaltire un mozzicone di sigaretta è necessario un periodo da 1 a 5 anni;

In spiaggia si trovano 38 mozziconi ogni 100m;

Ottanta cittadini italiani su cento non fumano;

In estate, è normale trovare ambienti all’aperto con un alta concentrazione di persone, specialmente in presenza di concerti, spettacoli di vario genere e avvenimenti sportivi; 

Datto atto che: 

A Bibione è già fatto divieto di fumo in spiaggia e all'estero se ne contano sempre di più (Costa Azzurra, Corsica, California) e addirittura in Svezia a luglio entrerà in vigore il divieto di fumo in tutti i luoghi pubblici;

Valutato tutto ciò si chiede al sindaco:

di promuovere la stessa iniziativa ed emettere un'ordinanza che obblighi a chi fuma in ambienti pubblici di essere in possesso di un posacenere tascabile".

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.