8 marzo 2019 - Ravenna, Cultura, Arte

Un film su Dante diretto da Pupi Avati, Ravenna al centro del progetto

De Pascale: “Opportunità straordinaria di divulgazione dell’opera e della figura di Dante Alighieri nel mondo”

Nella mattinata di ieri, giovedì 7 marzo, il Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, ha incontrato il celebre regista Pupi Avati a Roma nel suo studio. Al centro dell’incontro il progetto di realizzazione di un film sulla storia di Dante Alighieri a Ravenna, a partire dal “Trattatello in laude di Dante” di Giovanni Boccaccio.

Il progetto cinematografico, che intende indagare la figura del Sommo Poeta in una prospettiva profondamente umana, metterà al centro Ravenna, i suoi mosaici e le sue pinete, comprovati elementi d’ispirazione dell’ultima cantica della Divina Commedia.

Il sostegno del Sindaco

De Pascale ha confermato al regista il suo assoluto sostegno e quello dell’intera città nell’opportuno percorso di interlocuzione con gli attori istituzionali e gli eventuali soggetti pubblici e privati, passaggio indispensabile per consentire la concreta realizzazione dell’opera.

“Il film di Pupi Avati – ha spiegato il Sindaco – rappresenta un’opportunità straordinaria di divulgazione e promozione dell’opera e della figura di Dante Alighieri nel mondo. L’Italia non può perdere questa occasione, l’opera va assolutamente realizzata”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.