12 marzo 2019 - Ravenna, Eventi, Sport

Consegnato a Beppe Bergomi il premio “Non è un pallone per vecchi”

In occasione della terza edizione è andato in scena anche un dibattito sul tema “Talenti Perduti”

È stato consegnato ieri, lunedì 11 marzo, alle 18.30, al Palazzo dei Congressi in via Largo Firenze, a Beppe Bergomi, la terza edizione del premio “Non è un pallone per vecchi”, patrocinato dal Comune di Ravenna, e assegnato dall’Associazione Ravenna Fc alla figura del mondo sportivo maggiormente in grado di valorizzare i giovani, trasmettere loro equilibrio e passione.

Quest’anno ad essere premiato è stato il commentatore di Sky, figura che prima in campo, poi negli studi televisivi ha saputo incarnare e trasmettere questi valori alle future generazioni. Nelle scorse due edizioni i vincitori erano stati Roberto Donadoni ed Eusebio Di Francesco.

“Talenti Perduti”

In occasione della premiazione, alla consegna ha fatto seguito un dibattito sul tema “Talenti Perduti”, dove si è parlato di etica sportiva e crescita dei ragazzi, nel rispetto del loro sviluppo. Alla tavola rotonda ha partecipato anche il bomber del Ravenna FC, Manuel Nocciolini, oltre all’ex calciatrice Katia Serra.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.