15 marzo 2019 - Ravenna, Eventi

"Eppure non mi hanno mangiato", Marco Ortolani presenta il suo libro

Crescere con genitori comunisti: riti e personaggi sul filo del ricordo

Sabato 16 marzo alle 18 alla libreria Liberamente, in viale Alberti a Ravenna, Marco Ortolani presenterà il libro “Eppure non mi hanno mangiato. Crescere con genitori comunisti” (edizioni Il Girasole) accompagnato da Emanuele Conti. "Il piccolo Marco cresce nella Romagna degli Anni Settanta educato con i solidi principi dei suoi genitori e avvolto dal primato politico-culturale che il Partito Comunista esercita nella sua terra in quegli anni. Visti con gli occhi di un bambino, gli argomenti importanti della vicenda umana sono qui raccontati sul filo dei ricordi di quel tempo. Fatti, pensieri, abitudini, riti, convinzioni, personaggi, risate e preoccupazioni che hanno marcato quella generazione “ideologica”. Nostalgia di un patrimonio ideale passato di moda? Un po’! Ma forse non tutto è andato perduto…", si legge nella descrizione del volume. Marco Ortolani è nato nel 1967 a Ravenna, dove ha sempre vissuto. Sin da giovanissimo ha svolto attività di radio-telecronista, organizzatore di eventi sportivi, giornalista per quotidiani e settimanali, occupandosi anche di attualità, costume, storia del territorio, musica e cultura “pop” in genere. Dal 2006 cura il proprio sito internet “ortoline”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.