17 marzo 2019 - Ravenna, Sport

Ultima in casa per la Consar, al Pala De André arriva Padova

Reduce da 3 sconfitte consecutive Ravenna vuole chiudere al meglio la stagione

Penultima di campionato e ultimo match davanti al proprio pubblico per la Consar Ravenna, che oggi, domenica 17 marzo, alle 18, aspetta al Pala De André la Kioene Padova. Con la salvezza matematica da tempo raggiunta e l’impossibilità di lottare per i playoff, i ragazzi di Coach Graziosi puntano a chiudere la stagione nel migliore dei modi, cancellando anche la striscia negativa di 3 sconfitte consecutive.

Se non è una classica, poco ci manca, perché Ravenna e Padova mettono in campo quasi 50 anni di storia di volley italiano, con i loro 65 precedenti, il primo dei quali è datato 4 dicembre 1971 (Casadio-Petrarca 3-0), e una frequente condivisione di filosofie e obiettivi.

Il pre-partita di Coach Gianluca Graziosi

“Ci teniamo in modo particolare a questa partita proprio perché è l’ultima in casa e chiuderla con una vittoria sarebbe un po’ la ciliegina sulla torta di un’annata comunque positiva e buona - spiega l’allenatore -. E poi vincere domani vorrebbe dire quasi sicuramente blindare il nono posto  e infine ci metto il fatto che tutti abbiamo voglia di riscattare la partita dell’andata a Padova, nella quale abbiamo fatto la nostra peggior prestazione stagionale, a mio modo di vedere ancora più brutta rispetto a quella in casa contro Sora. Vogliamo dimostrare che noi non siamo poi così lontani da Padova o da chi ci sta davanti”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.