1 aprile 2019 - Ravenna, Cronaca

Alla vista della Polizia si dà alla fuga, arrestato giovane pusher

Già arrestato due volte, il ragazzo è risultato sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Ravenna

È stato arrestato dalla Polizia di Stato per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti un cittadino tunisino di 24 anni, fermato nel primo pomeriggio di ieri, domenica 31 marzo, dopo che, alla vista di una pattuglia, aveva tentato la fuga. La Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico stava transitando in via Missiroli quando ha incrociato due uomini che stavano camminando, uno dei quali stringeva diverse banconote in una mano.

I due sono fuggiti in direzioni opposte, ma uno degli agenti è sceso velocemente dall’auto e si è posto all’inseguimento di uno di loro, il quale poco prima di essere bloccato in piazza della Resistenza, ha cercato di liberarsi di un involucro di materiale plastico, poi risultato contenere 16,5 grammi di eroina.

La successiva perquisizione del 24enne ha permesso di rinvenire e sequestrare 715 euro in banconote di vario taglio e un telefono cellulare. Il giovane, già destinatario di un ordine di allontanamento emesso dal Questore di Agrigento il 29/09/2017, era stato arrestato altre due volte, a maggio 2018 e a febbraio 2019, poiché trovato in possesso di diverse quantità di eroina. Inoltre, il tunisino è risultato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Ravenna.

In seguito all’udienza che si è svolta nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 1 aprile, il Tribunale di Ravenna, dopo la convalida dell’arresto, ha emesso nei suoi confronti il nulla osta all’espulsione e la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Ravenna. L’uomo, munito dell’ordine di allontanamento e del provvedimento di espulsione emessi rispettivamente dal Questore e Prefetto di Ravenna, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, che ha predisposto l’immediato accompagnamento dello straniero presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Potenza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019