14 maggio 2019 - Ravenna, Cervia, Eventi, Sport

Al via la 1000 miglia, nella prima tappa passaggio da Ravenna e arrivo a Cervia

Quattro tappe totali per 430 vetture per la 37esima edizione della rievocazione

Prenderà il via mercoledì 15 maggio da Brescia la 37eseima rievocazione della 1000 Miglia, che si snoderà poi fino 15 al 18 maggio, lungo la classica direttrice Brescia-Roma-Brescia, in quattro tappe: da Brescia a Cervia- Milano Marittima, da Cervia-Milano Marittima a Roma, da Roma a Bologna e quindi da Bologna a Brescia. Si tratterà di una sfilata unica di preziosi capolavori su quattro ruote che percorreranno l’Italia, facendo ogni anno innamorare e appassionare spettatori di ogni età, assiepati ai bordi delle strade.

Molte sono le novità di quest’anno a partire dalla riduzione del numero delle auto partecipanti alla corsa: una decisione presa a malincuore per rafforzare gli aspetti legati alla sicurezza, dispiaciuti di dover accettare 20 appassionati in meno rispetto agli scorsi anni con 430 vetture al via, contro le abituali 450.

In gara anche molti vip, da Joe Bastianich e lo chef Carlo Cracco, ai piloti Giancarlo Fisichella, Arturo Merzario, Miki Biasion e Maurizio Verini, ma anche, tra gli altri, Patrizio Bertelli di Prada, il rapper Michael Diamond «Mike D» e l’imprenditore Alessandro Marzotto.

Il passaggio a Ravenna

Il percorso della prima tappa, che si concluderà a Cervia, prevede il passaggio a Ravenna attorno alle 21 di sera di mercoledì. Il percorso di attraversamento della città sarà il seguente:

Il percorso della corsa a Ravenna
Il percorso della corsa a Ravenna

SS 309 Romea

SS 309 Romea Dir

Via Sant'Alberto

Via Bisanzio

Rotonda Svezia

Via Fosso Dimiglio

Via Naviglio

Rotonda Polonia

Via S. Cavina

Rotonda Svizzera (CONTROLLO)

Via Faentina

Circonvallazione Fiume Montone Abbandonato

Piazza F. Baracca

Piazzetta Gandhi (CONTROLLO)

Via C. Cavour

Via Piazza A. Costa

Via Quattro Novembre

Piazza del Popolo (CONTROLLO ORARIO)

Piazza G. Garibaldi

Via M. Gordini

Via R. Gardini

Via Guidone

Piazza Caduti per la Libertà

Via A. De Gasperi

Piazza G. D'Annunzio

Viale N. Baldini

Circonvallazione al Molino

Via Piave

Viale V. Randi

Viale G. Falcone

Viale V. Randi

Rotonda Austria

SS 16 Adriatica

La 1000 miglia a Cervia

L’arrivo della prima tappa a Cervia-Milano Marittima è previsto dalle ore 21.55 alle ore 24 sotto la Torre San Michele, mentre le auto del Ferrari Tribute arriveranno in piazza Garibaldi già dalle 20.20 e quelle del Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge arriveranno verso le 21.10.

Secondo anno di ospitalità della prestigiosa manifestazione per la città di Cervia, dalla quale la corsa ripartirà giovedì mattina alle 6.30 alla volta di Roma.

L'arrivo a Cervia: in rosso ed in verde i percorsi di mercoledì sera, in blu quello della partenza di giovedì
L'arrivo a Cervia: in rosso ed in verde i percorsi di mercoledì sera, in blu quello della partenza di giovedì

Le Invasioni Poetiche

In occasione del passaggio della 1000 Miglia a Ravenna, mercoledì 15 maggio, le studentesse e gli studenti saranno protagonisti di una Invasione Poetica.

Mercoledì sera, dalle 19 circa, durante il passaggio delle vetture – prima le auto moderne del Ferrari Tribute to 1000 Miglia e del Mercedes-Benz 1000 Miglia Challenge, poi le 430 vetture della trentasettesima rievocazione storica della 1000 Miglia – i pensieri e le parole dei ragazzi, ideati e decorati secondo la personale creatività di ciascuno, tanti “pezzi unici”, verranno regalati a tutti i partecipanti alla manifestazione, ai turisti e ai passanti, con l’aiuto delle volontarie di Linea Rosa, da sempre impegnate nella prevenzione della violenza sulle donne e di ogni genere.

Inoltre il Comune di Ravenna donerà agli equipaggi in transito in piazza del Popolo una pergamena artistica con l’opera 1929, gentilmente concessa da Luca Mandorlini, pittore e disegnatore autodidatta, ravennate. Le sue opere nascono da infinite ispirazioni; Mandorlini dipinge la vita, riflette e studia attentamente il soggetto che ha in mente, per poi lanciarsi in un’esecuzione veloce e coinvolgente.

Diverse scuole hanno aderito con entusiasmo al progetto: il liceo artistico Nervi Severini, con la classe terza B pittura coordinata dalla professoressa Tampieri, la classe quarta C grafica coordinata dai professori Valletta, Macchia e Servadei, le classi terza E e quarta E mosaico coordinate dalla professoressa Pagani. Il lavoro ė il risultato di un modulo interdisciplinare di inglese. Gli alunni hanno scelto o scritto testi poetici o canzoni in inglese, che poi sono stati illustrati durante le ore di laboratorio di pittura, creando composizioni in cui testo e disegno si fondono l’uno nell’altro.

Hanno preso parte all'iniziativa anche alcune classi dell’Istituto comprensivo statale Ricci Muratori, coordinate dalla professoressa Livia Santini, la secondaria di primo grado Oriani di Alfonsine con le classi prima A e prima B, coordinate dalla professoressa Stefania Vecchi, e l’istituto comprensivo San Biagio coordinato dalla professoressa Valla. Inoltre alcuni studenti volontari prenderanno parte all'iniziativa singolarmente con opere frutto della loro creatività.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.