14 maggio 2019 - Ravenna, Bagnacavallo, Cronaca

Oltre mezzo chilo di cocaina nel ruotino di scorta

Arrestati due uomini

Controllata un’auto nei pressi del passaggio a livello

La Polizia di Stato ha arrestato due cittadini italiani di 35 e 27 anni residenti all’estero, per il reato di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di sabato 11 maggio scorso, nei pressi del passaggio a livello di via Naviglio a Bagnacavallo, agenti del Posto di Polizia Ferroviaria di Ravenna, nel corso di un ordinario servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati commessi nell’ambito delle stazioni dei treni e lungo le linee ferroviarie, hanno proceduto al controllo di un’auto con due persone a bordo.

Oltre mezzo chilo di cocaina nel ruotino di scorta

Durante il controllo i due hanno manifestato chiari segni di nervosismo. Tale atteggiamento ha insospettito gli agenti inducendoli ad effettuare una attenta ispezione dell’auto.

Infatti, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato oltre mezzo chilo di cocaina, che era stata occultata all’interno del ruotino di scorta del veicolo.

I due, al termine delle formalità di legge espletate presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Ravenna, sono stati arrestati per il reato di detenzione e traffico di stupefacenti e accompagnati in carcere a Ravenna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.