20 maggio 2019 - Ravenna, Cronaca

Prima esce senza pagare la merce, poi tenta di colpire il proprietario: 26enne arrestato per rapina

Poco prima il giovane era stato segnalato perchè arrecava disturbo nel piazzale della stazione

È stato arrestato nella tarda serata di sabato 18 maggio scorso per il reato di rapina impropria dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Locale di Ravenna, un 26enne cittadino ghanese, fermato mentre tentava di fuggire a un altro uomo.

I fatti

Una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e un equipaggio della Polizia Locale, mentre si trovavano nel piazzale antistante la stazione ferroviaria, dove erano intervenuti per una persona che arrecava disturbo, hanno udito delle grida provenire dalla vicina via Carducci. Immediatamente gli agenti sono corsi sul posto, dove hanno fermato un giovane che stava correndo perché inseguito da un altro uomo. Il fuggitivo, identificato nel 26enne cittadino ghanese, incensurato, titolare di un permesso di soggiorno per motivi umanitari, era la stessa persona identificata poco prima dagli agenti, perché arrecava disturbo nei locali della stazione.

L’inseguitore, il titolare di un negozio di alimentari di via Carducci, ha dichiarato agli agenti che poco prima, mentre si trovava all’interno del proprio negozio, aveva notato il giovane straniero stringere in mano una bottiglia di birra e una di rum, e tentare di guadagnare l’uscita senza pagare la merce. Il negoziante ha raccontato poi agli agenti di essersi opposto allo straniero, ma questo gli si sarebbe scagliato contro cercando di colpirlo e riuscendo così a fuggire lungo la via Carducci.

L’arresto

In seguito al racconto il giovane è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura fino all’udienza di convalida, che si è svolta nella mattinata di oggi, lunedì 20 maggio. L’A.G. ha convalidato l’arresto, concesso i termini a difesa ed ha emesso nei confronti dell’imputato, la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G., in attesa dell’udienza fissata per il giorno 10 giugno prossimo.

Tag: arresto

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.