23 maggio 2019 - Ravenna, Sport

Il piacere della bicicletta fra argini, natura e il colore dei murales

Per unire l’amore per lo sport e l’aria aperta alla passione per la città

Pedalata fra gli argini

Come ogni settimana, anche questo sabato Fiab invita i propri soci e gli amanti del pedalare alla consueta pedalata. Il tempo instabile, nonostante si sia ormai a fine maggio, ha convinto a ridimensionare il tour “fuori porta” che era stato programmato per l’intera giornata. Ci si “accontenterà” di percorrere gli argini dei due fiumi Ronco e Montone. Ritrovo in Piazza Kennedy e partenza alle ore 8,30. Si percorrerà l’argine del Montone sino a S.Pietro in Trento e Coccolia per poi invertire la rotta verso Ravenna percorrendo l’argine del Ronco e giungere a Ravenna passando per Madonna dell’Albero. Alle 12,30 circa, percorsi circa 40 km, si rientrerà a Ravenna.

Capo gita: Alberto Vignuzzi cell 335 – 6143717.

Una pedalata fra i murales della città

Nel pomeriggio poi Fiab propone un altro appuntamento ed invita alla biciclettata che ha organizzato in collaborazione con M.A.G. Magazeno Art Gallery. Si andranno a visitare, accompagnati da una guida che li illustrerà ai partecipanti, alcuni dei murales che sono stati realizzati in occasione di Subsidenze Street Art Festival 2019. Ritrovo e partenza alle ore 16 da “Darsena Pop Up” in Via Magazzini Posteriori 37 da dove si percorerranno via Lanciani, Via Umago, Via Grado via Trieste e Via Pirano.

La pedalata, con visita guidata, si concluderà alle ore 18,00 circa con un piccolo ristoro che verrà offerto. Contatti per questa pedalata: Roberta 328 5473551, amicidellabici.mlr@gmail.com e www.fiabravenna.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.