24 maggio 2019 - Ravenna, Società

Con il servizio Freccia Blu in arrivo un nuovo collegamento dalla stazione di Ravenna al mare

I bus navetta partiranno ogni mezzora, mentre saranno ben 16 le corse ferroviarie di andata e ritorno tra la nostra città e Bologna

È stato presentato nella mattinata di oggi, venerdì 24 maggio, presso la sede di Start Romagna a Ravenna il nuovo servizio Freccia Blu di collegamento col mare in partenza dal prossimo 8 giugno, che si aggiunge al collegamento già attivo del Navetto Mare. Ad illustrare il nuovo servizio il Presidente di Start Marco Benati, il neo Direttore Giampaolo Rossi, il Responsabile dei Sistemi Informativi Alberto Olivetti e, per l'Amministrazione Comunale, l'Assessore alla Mobilità Roberto Fagnani e il Responsabile Pianificazione Mobilità Nicola Scanferla.

Il servizio Freccia Blu

Freccia Blu è il nuovo servizio che il Comune di Ravenna e START Romagna hanno progettato per servire meglio il mare in modo più sostenibile e multimodale in linea con le moderne esigenze turistiche.

Gli utenti provenienti dal servizio ferroviario potranno affidarsi al nuovo servizio che li farà giungere direttamente al mare già a partire dall’8 giugno, data di entrata in vigore dell’orario estivo dei servizi. Per esempio in una normale domenica estiva sarà possibile partire da Bologna nelle prime ore della mattina, in un’ora giungere alla stazione di Ravenna e salire su uno dei bus Freccia Blu in partenza ogni mezz’ora. Sono ben 16 le corse ferroviarie di andata e ritorno per Bologna, l’ultima in partenza da Ravenna poco prima delle 22.00.

I treni provenienti da Bologna prevedono la possibilità di portare al seguito la bicicletta e per tale ragione gli utenti potranno raggiungere la spiaggia anche con questo mezzo. Sarà però il Freccia Blu a dare un sevizio nuovo. La linea raggiungerà il traghetto di Marina di Ravenna transitando per viale delle Nazioni e per il centro della località marittima (Marinara) toccando nuovi punti oltre alle tradizionali fermate in coincidenza degli stabilimenti balneari.

Per i potenziali utilizzatori che raggiungono Ravenna in auto la linea collegherà la stazione con il mare passando dal parcheggio scambiatore del Pala de Andrè, sarà così possibile lasciare l’auto nel parcheggio gratuito lontano delle aree più congestionate a ridosso delle spiagge.

Il servizio, cui si applicano le tariffe del trasporto pubblico, si effettuerà tutti i giorni con corse di ritorno fino a tarda sera e per tutto il periodo estivo. Per completare la qualità del servizio sarà possibile comprare i biglietti direttamente con lo smartphone attraverso le APP dedicate DropTicket, MyCicero, MUVER e Roger.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.