26 maggio 2019 - Ravenna, Cronaca

Elezioni 2019, nel pomeriggio risale l'affluenza: alle 19 ha votato il 54,62%, nel 2014 era il 51,02%

Alle 12 aveva votato il 21,81% degli aventi diritto contro il 23,73% del 2014

Pomeriggio frenetico nei seggi della tornata elettorale di domenica 26 maggio che comprende le Elezioni Europee 2019 e le Amministrative in ben 14 Comuni della Provincia di Ravenna. Alle ore 18 ha infatti votato il 54,62%, in crescita rispetto al 51,02% del 2014 e nettamente superiore al dato nazionale di 43,85%.

Netta risalita rispetto alle ore 12 quando il dato dell'affluenza alle urne aveva fatto segnare un calo nel complesso della Provincia dal 23,73% del 2014 al 21,81% degli aventi diritto.

I seggi, aperti da questa mattina alle 7, resteranno aperti fino alle 23

I dati dei singoli Comuni alle ore 12

La maglia nera tra i Comuni del ravennate spetta proprio al capoluogo, che fa segnare un 19,66%, in calo rispetto al 21,95% del 2014, mentre tutti gli altri restano sopra al 20%. Affluenza addirittura in crescita a Casola Valsenio, 29,55% contro il 25,08 del dato precedente, a Solarolo, 28,03% contro 24,75% del 2014, a Fusignano 27,82% contro 26,64%, a Castel Bolognese, 25,88% contro 25,36%, a Brisighella, 25,55% contro il 23,58%, e a Riolo Terme, 21,11% contro 19,38%.

Il calo più netto a Massa Lombarda, che fa registrare un 21,65% contro il 28,44% del 2014, mentre Russi scende dal 28,44% precedente al 24,36% odierno, Sant'Agata sul Santerno dal 29,74% del 2014 al 25,28% di oggi, Conselice dal 27,45% al 24,59%, Cervia dal 26,57% al 23,48%, Bagnara di Romagna dal 25,00% al 22,45%, Cotignola dal 26,25% al 24,36%, Lugo dal 24,78% al 22,44%, Alfonsine dal 28,83% al 27,16%, Bagnacavallo dal 26,88% al 25,50%, e Faenza dal 21,10% al 20,13%.

I dati delle ore 19

Resta Massa Lombarda l'unico Comune che alle ore 19 fa registrare un calo dell'affluenza, dal 59,95% del 2014 al 56,76% odierno. In crescita invece tutti gli altri Comuni, 8 dei quali superano la soglia del 60%: Alfonsine (60,45% contro il 58,25% dei 5 anni fa), Bagnacavallo (60,59% contro il 56,51%), Casola Valsenio (61,97% contro 55,60%), Castel Bolognese (62,02% contro 53,29%), Fusignano (62,56% contro 54,76%), Russi (60,74% contro 57,36%), Sant'Agata sul Santerno (60,48% contro 56,68%) e Solarolo (61,25% contro 55,04%).

Il peggiore resta Ravenna con un'affluenza del 50,57% contro il 47,20% del 2014, ma tutti i Comuni comunque fanno registrare dati sopra al 50% e in crescita: Bagnara di Romagna (54,82% contro 51,86%), Brisighella (59,66% contro 52,11%), Cervia (57,43% contro 56,08%), Conselice (56,67% contro 54,96%), Cotignola (58,44% contro 55,24%), Faenza (52,45% contro 48,03%), Lugo (59,15% contro 54,76), e Riolo Terme (52,51% contro 47,30%).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.