4 giugno 2019 - Ravenna, Cronaca

Protesta. In strada per bloccare l'abbattimento dei pini

In via Maggiore a Ravenna

Questa mattina, martedì 4 giugno, una quindicina di manifestanti si sono ritrovati in via Maggiore, all'altezza del bar Mama Mia, per cercare di fermare i lavori di abbattimento dei pini situati in quella via.

Qualche giorno fa è infatti giunta dal Comune di Ravenna la notizia che alcuni pini, di via Maggiore, sarebbero stati abbattuti per problemi di sicurezza.

Si sono da subito innalzate le proteste, come quella di Legambiente, e oggi i protestanti sono scesi in piazza per opporsi a tale decisione, giunti nella via, essi hanno consegnato agli operai che si trovavano sul luogo per recintare la zona la diffida preparata da Francesca Santarella, di Italia Nostra, Ravenna.  

"L'abbattimento per ora è stato sospeso" informa Santarella.

A breve sapremo i risvolti di tale situazione e come muterà in futuro.

Per chi volesse leggere la diffida completa, la può trovare nell’allegato dell’articolo.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.