6 giugno 2019 - Ravenna, Cervia, Cronaca

Sei anni di carcere per l'ex funzionario dell'Agenzia delle Entrate di Ravenna

Avrebbe abusato della sua posizione per ottenere denaro dai negozianti

Il carcere è la condanna inflitta all'ex funzionario dell'Agenzia delle Entrate di Ravenna, Nicola Ricciardi, e per la precisione sei anni di reclusione è stato il verdetto del collegio giudicante. 

L’uomo, come riportano i quotidiani in edicola oggi, è stato condannato per concussioni e per una tentata induzione indebita i quali sarebbero stati commessi, secondo l'accusa, ai danni di alcuni imprenditori.

Secondo l’accusa fu quindi un abuso di potere utilizzato per ottenere denaro dagli esercenti che avevano ricevuto sanzioni fiscali notevoli.

Le indagini, partite dalla denuncia effettuata da un’imprenditrice titolare di un negozio di abbigliamento situato a Milano Marittima, hanno condotto gli agenti ad arrestare l’uomo nel 2012.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.