14 giugno 2019 - Ravenna, Sport

Basket Ravenna: sarà Massimo Cancellieri il nuovo allenatore

L’ex assistente di Milano prenderà il posto di Andrea Mazzon

Il Basket Ravenna ha scelto il suo nuovo Coach, che sarà Massimo Cancellieri. Dopo aver sospeso dall’incarico Andrea Mazzon nella scorsa settimana, tanti nomi sono circolati, ma la scelta della società giallorossa è ricaduta sull’ex assistente dell’Olimpia Milano. L’allenatore teramano, classe 1972, vincitore di una Coppia Italia di A2 con Veroli nel 2010 e di 3 scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe da assistente con Milano, è stato presentato nella mattinata di ieri, giovedì 13 giugno, presso la sede del club in viale della Lirica.

A introdurre la conferenza stampa è stato il padrone di casa, il presidente Roberto Vianello: “Sono molto contento dell'arrivo di Cancellieri perchè si tratta di una persona molto valida e di un coach di ottimo spessore. Ringrazio coach Mazzon per l'ottimo lavoro effettuato sul piano tecnico, abbiamo deciso di cambiare nella speranza di creare un legame ancora più solido tra città e squadra e di formare un gruppo di giocatori che sotto la guida di Cancellieri possa far divertire la tifoseria. Per quanto riguarda le novità societarie, avrete sorprese nei prossimi giorni. Non voglio aggiungere niente al momento, la priorità ora era trovare un ottimo allenatore e l'abbiamo fatto. La rotta del progetto triennale avviato un anno fa non cambia”.

La parola è passata poi al direttore generale Julio Trovato: “Abbiamo trascorso un periodo di silenzio nella comunicazione perchè eravamo impegnati in varie riunioni e tante riflessioni con il presidente e persone vicine alla società, nelle quali volevamo anche capire la tipologia di coach desiderato e poi abbinargli un nome. Il risultato di queste riflessioni mi ha portato a proporre al presidente Massimo Cancellieri, con il quale non ho mai lavorato in un club ma nell'organizzazione di Camp estivi e in settimane di full immersion ho avuto modo di conoscerlo ed apprezzarlo, restando in contatto in questi anni. Nell'incontro diretto con Massimo, poi, il presidente ha impiegato poco tempo a dare il suo ok”.

Ecco invece le prime parole 'ravennati' di coach Cancellieri: “Sono un tipo abbastanza pragmatico, quello che mi piacerebbe condividere in questa prima chiacchierata è che sono stato estremamente felice della chiamata di Ravenna perchè conosco Antimo e mi sono confrontato sia con lui che con persone che conoscono bene questa realtà. Quello che è emerso è la commistione tra la passione reciproca della squadra e della città. A Milano da assistente ero legato tantissimo ai risultati come è normale per quella piazza, per il resto invece è stata fondamentale l'emozione reciproca che si legava con la società in cui allenavo. Quando sono stato chiamato in dieci, quindici minuti di chiacchierata ho compreso subito l'essenza di questa società, quindi capire cosa significa il basket per Ravenna ed il pubblico che segue la squadra. Mi piacerebbe che la mia squadra capisse da subito che deve essere dentro questo progetto importante, ovvero che ogni volta che andremo in campo dovremo rispondere a quello che Ravenna ci dà, avendo il diritto di sognare qualcosa di speciale e particolare per noi e per quello che ci dà la società”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.