17 giugno 2019 - Ravenna, Marina di Ravenna, Sport

Si ferma ai quarti la corsa dei Ravenna Chiefs, i 29ers Alto Livenza passano a Marina per 27-42

I Capi Indiani inseguono per tutto il match poi cedono nel quarto periodo

Si conclude sabato sera, in maniera inaspettata, il campionato 2019 dei Ravenna Chiefs, sconfitti in casa, sul terreno del Campo Sportivo di Marina di Ravenna, per 27-42 dai 29ers Alto Livenza, al termine di una gara combattuta in cui gli ospiti hanno piazzato l’allungo decisivo nel quarto quarto. I friulani hanno aperto le marcature per poi venire rimontati dai Capi Indiani, ma i Chiefs sono rimasti all’inseguimento per tutta la partita fin quando, nell’ultimo quarto di gioco, una disattenzione della difesa giallorossa ha permesso agli ospiti di segnare la loro ultima meta.

Alla fine ad avere la meglio è stata la miglior squadra in campo, con i friulani che ora sono attesi dalla semifinale del torneo contro i Redskins Verona, ma niente da dire ai ragazzi di coach Agnoletti che ce l’hanno messa tutta fino in fondo per rimanere sempre in gara. Di fronte ai propri tifosi, come sempre numerosi al Campo Sportivo di Marina di Ravenna, perdere fa sempre male, ma i Chiefs hanno la certezza di essere usciti a testa alta, da un torneo che il cui esito non è così scontato come molti credevano.

La nota positiva è la certezza che la società del Presidente Fiumana ha lavorato più che bene, guadagnandosi un ottimo seguito di pubblico, costruendo un team organizzato dentro e fuori dal campo, uno staff di allenatori di primo livello, un gruppo di giocatori coeso, motivato, capace di imprese nemmeno immaginali lo scorso anno, confermando che l’avventura non finisce qui ma è appena iniziata.

Il tabellino

Ravenna Chiefs - 29ers Alto Livenza 27-42 (7-7, 13-20, 20-27)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.