26 giugno 2019 - Ravenna, Cronaca

Lotta allo spaccio di droga, perquisizioni domiciliari da parte dei Carabinieri: arrestato un pusher

Prosegue senza interruzione la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri, che ieri, martedì 25 giugno, nel corso di un servizio predisposto, hanno tratto in arresto un altro spacciatore.

In particolare i militari della Sezione Radiomobile hanno fatto delle perquisizioni domiciliari a soggetti gravati da precedenti penali in materia di stupefacenti. In seguito a tali accertamenti un 32enne tunisino, dimorante in prossimità dei lidi sud della città, è stato trovato in possesso di svariate dosi di marijuana, residui di cocaina, materiale per il taglio e confezionamento della sostanza: elementi che ne hanno ipotizzare l’attività di spaccio e trarre in arresto. Stamani dopo la convalida, il Giudice del Tribunale di Ravenna gli ha imposto gli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019